Gli aspetti legali dell'e-commerce: la mia guida. Scaricala qui, è gratuita!

Il contratto di sviluppo di un sito in WordPress.

Un template di contratto da scaricare, spiegato in modo chiaro in 13 video: proteggi il tuo lavoro e conosci i tuoi diritti.

Avvisami quando il corso sarà disponibile

Il contratto è come il backup

Non avere un contratto è come non fare il backup di un sito: le cose possono andare bene per un po’ ma prima o poi qualcosa di storto accade e sono guai seri.
Avere un contratto copiato e incollato magari da qualche sito americano è l’equivalente del sito fatto dal cugino per 200 euro: non è roba da professionisti.

Un template di contratto scritto e spiegato in modo chiaro.

In questo corso online ti offro un template di contratto che ti spiego clausola dopo clausola in 13 video che puoi vedere dove e quando vuoi.
Non solo: ti indico se e dove modificare il contratto per ritagliarlo sulle esigenze tue e del tuo cliente e ti spiego cosa fare prima e dopo la firma.
Ho scritto il modello di contratto in un linguaggio chiaro e comprensibile, senza legalese. Perché tu ed il tuo cliente odiate il legalese, vero?

Per chi è questo corso

Per tutti i freelance web designer e sviluppatori che creano siti in WordPress e hanno bisogno non solo di un contratto scritto in modo chiaro ma anche di capire cosa c’è scritto in quel contratto e come tutelare il loro lavoro.

Cosa ti offro

  • 1 modello di contratto da scaricare, scritto sulla base della mia esperienza di avvocato con web designer e sviluppatori.
  • 1 template di contratto con le mie note: ti spiego dove modificare il template e il significato di alcuni termini tecnici..
  • 13 video (durata totale: 37 minuti circa) da guardare in streaming quando preferisci entro 6 mesi dall’acquisto: approfondisco il contenuto del contratto e ti spiego cosa fare prima e dopo avere firmato il contratto.

Alla fine del corso potrai presentare un contratto scritto in modo chiaro al tuo cliente e sarai consapevole dei tuoi diritti e dei tuoi doveri. Come un vero e proprio professionista.

Le lezioni del mio corso

1. Cos’è il contratto di sviluppo di un sito WordPress
Capire in cosa consiste il contratto di sviluppo di un sito serve a delimitare le attività per le quali il cliente ti paga e a chiarirti per cosa dovrai essere pagato a parte.

2. Le regole esterne al contratto
Quando firmi un contratto sei obbligato anche ad osservare tutte le regole che la legge ricollega al contratto. Alcune di queste regole non sono incluse nel contratto ma, ad esempio, nel codice civile; per questo è bene che tu le conosca.

3. Come modificare il contratto
Puoi modificare i template che ti fornisco per adattarlo alle tue esigenze: segui 4 regole per non commettere errori.

4. Brevi consigli su come negoziare
Quando negozi con il cliente segui alcune regole base e poni le giuste domande. In questo modo sarete soddisfatti entrambi.

5. La struttura del contratto
Il contratto può essere composto da più documenti. Separare il preventivo dalle condizioni generali del contratto offre alcuni vantaggi. Tra le altre cose ti fa perdere meno tempo e riduce la possibilità di errori da parte tua.

6.1. Il contenuto del contratto: dalla premessa alla clausola 2 (Anteprima della lezione disponibile qui sotto)
La proposta creativa da sottoporre al cliente: quando presentarla e come arginare le richieste di modifiche da parte del cliente.

 

6.2. Il contenuto del contratto: clausole 3 e 4
Le credenziali di accesso: come conservarle per evitare che il cliente ti ritenga responsabile di eventuali danni. I materiali da caricare sul sito: cosa accade se il cliente non te li consegna entro il termine stabilito?

6.3. Il contenuto del contratto: clausole 5 e 6
Tempi di realizzazione del sito e suo collaudo: l’iter da seguire e i possibili scenari. Cosa accade se il cliente non accetta quanto hai sviluppato?

6.4. Il contenuto del contratto: clausole dalla 7 alla 10
La proprietà intellettuale del codice. Come regolare nel contratto l’uso di WordPress e dei plugin. Chi è responsabile della conformità del sito alla normativa privacy?

6.5. Il contenuto del contratto: clausole 11 e 12
L’attività di manutenzione del sito: quella di base e quella opzionale. Gli aggiornamenti del sito sono dovuti? Se sì, a quali condizioni?

6.6. Il contenuto del contratto: clausole dalla 13 alla 19.
Il compenso: è importante prevedere un acconto. Cosa accade se il contratto si scioglie perché una parte è inadempiente. Come modificare il contratto dopo che è stato firmato. La scelta del tribunale competente.

7. La firma del contratto
Cosa firmare e dove mettere la firma. Le clausole da approvare in maniera separata. Come scambiarsi il contratto a distanza.

8. Se le cose vanno storte
Cosa fare quando il cliente non fa quanto previsto dal contratto, ad esempio se non ti paga nei termini previsti.

Quando è in vendita

Se vuoi sapere quando il corso sarà in vendita iscritti alla newsletter.

Avvisami quando il corso sarà disponibile

Inviandomi i tuoi dati dichiari di conoscere l'informativa in materia di trattamento dei dati personali